Una ricetta: Risotto ai Mirtilli e Masot

Il Masot incontra il risotto ai mirtilli

Oggi vorremmo insegnarvi una ricetta facile facile per le serate estive e vorremmo dedicarla ad un’amica trentina appena conosciuta che un po’ l’ha ispirata: come lei è fresca e leggera, si presta a chiacchierate con gli amici e porta con se un bel sorriso appena la si incontra.

Come sempre pronti ad una spesa veloce e via ai fornelli che prepareremo un risotto veramente speciale.

Risotto ai Mirtilli e Masot

Ingredienti:

  • 320 gr. di riso Vialone Nano o Carnaroli, ottime le qualità di Grumolo delle Abbadesse (VI) o di Isola della Scala (VR);
  • 200 gr. di mirtilli freschi Bio;
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • 50 gr. di burro;
  • 1 bicchiere di Masot “La Costa” (2007);
  • 1 cucchiaio di erba cipollina.

In più, per decorare:

  • mirtilli freschi Bio;
  • alcuni steli freschi di erba cipollina.

≈≈≈

Preparazione

Innanzitutto il brodo vegetale:

Mettete in un litro d’acqua abbondante una cipolla, una carota pulita e sbucciata ed una costa di sedano. Portate ad ebollizione dolcemente e lasciate bollire per una ventina di minuti. Una volta pronto il brodo vegetale, regolate di sale ed abbassate al minimo il fuoco, mantenendo il tutto al caldo fino alla preparazione del risotto.

Dedichiamoci ora ai mirtilli:

Tenetene da parte alcuni di freschi per la decorazione finale, il restante puliteli dolcemente senza schiacciarli e poneteli in una casseruola con una noce di burro. Cuoceteli a fuoco dolcissimo per una decina di minuti o comunque fino a quando li vedrete morbidi.

Ed ora il risotto:

Fate fondere il burro restante in una casseruola, mettete il riso e fatelo tostare assieme all’erba cipollina, a fuoco moderato. Sfumate con un bicchiere di Masot (2007), lasciando evaporare per bene la parte alcolica, ed iniziate ad aggiungere poco per volta il brodo vegetale. A parte frullate i mirtilli cotti in precedenza con un mixer ad immersione. Quando il riso è quasi cotto, aggiungete la purea di mirtilli passandola attraverso un colino e terminate la cottura aggiungendo se necessario un ultimo mestolo di brodo.

Infine la mantecatura:

Spegnete il fuoco ed unite un’abbondante noce di burro, mescolando dolcemente per farla sciogliete con il calore del risotto. Mantecate il tutto e lasciate riposare  un minuto prima di portare il tutto in tavola.

Come impiattarlo:

Servitelo su di un piatto di portata decorato con i restanti mirtilli freschi e con qualche stelo di erba cipollina.

.

Il Masot “La Costa” (2007), utilizzato anche nella preparazione, ben si affianca a questa ricetta per la sua natura fruttata e molto elegante. Il profumo e le sensazioni che sprigionerà in bocca saranno ottimi compagni per la serata speciale che state organizzando e meritevoli per un risotto come questo: estivo ed invitante! 🙂

Rodolfo Moro
Cantina “La Costa”
Villa Enrico
Fara Vicentino (VI)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

CANTINA LA COSTA

...ti aspettiamo per una visita a Villa Enrico!

Punto Vendita e Degustazione:
Via Bordalucchi, 3 - Fara Vicentino (VI)
Tel. 0445-397080 (c/o Casa Enrico)
Fax. 0445-398266
P. IVA 03107780243

www.cantinalacosta.com

CERTIFICAZIONE BIOLOGICA

Ente Certificatore: BIOS_S.r.l. - MAROSTICA (Vicenza)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: